Salta navigazione.
Home

Pieve Emanuele aderisce al progetto promosso dalla Provincia

Pieve Emanuele 3 febbraio 2009. Dalla Provincia arriva il progetto Carta Giovani dedicata ai giovani residenti sul territorio provinciale e utile per garantire maggiori opportunità di accesso alla mobilità come anche alla cultura, allo sport e agli spettacoli non solo nelle province lombarde, ma in tutta Italia e in 41 Paesi Europei. Anche Pieve aderisce al progetto ed utilizzerà questo strumento per incoraggiare la partecipazione diretta degli under 26 alla vita aggregativa e sociale del territorio.

Ptcp, Penati: “Milano sbaglia a porre obiettivo di aumento residenti di 700 mila unità. Il nostro Ptcp salvaguarda il Parco Sud”

Milano 2 febbraio 2009. “Non appena verrà approvato il bilancio previsionale del 2009 dal Consiglio provinciale, subito in aula il Ptcp, il documento urbanistico per uno sviluppo ordinato dell’area metropolitana. In quell’occasione riconfermeremo gli ambiti agricoli strategici anche nel Comune di Milano”. Queste le parole del presidente della Provincia di Milano Filippo Penati sull’ordine del giorno riguardo al Ptcp presentato in Consiglio provinciale.

Pieve Emanuele - T-red precisazioni del sindaco Rocco Pinto

Pieve Emanuele 2 febbraio 2009. Anche Pieve Emanuele rientra tra i circa 64 Comuni italiani per i quali il Tribunale penale e civile di Verona ha ordinato il sequestro dei dispositivi T-red. Contestualmente agli altri comuni interessati, anche in questo comune dell’hinterland milanese è arrivata la notifica al comando della Polizia locale. Immediato l'intervento per disinstallare l’impianto ubicato in via Fizzonasco e consegnarlo all'autorità di polizia giudiziaria.

Rozzano - Guasto alla rete idrica in via Zinnie, il sindaco D'Avolio scrive agli abitanti

Rozzano 2 febbraio 2009. nel tardo pomeriggio di venerdì 30 gennaio si è verificata la rottura di una tubatura dell’acqua di proprietà Aler in via Zinnie. Il guasto improvviso ha determinato la sospensione dell’erogazione dell’acqua potabile nelle vostre case ed ha coinvolto molte famiglie che abitano nel quartiere. L’assessore Errico Gaeta e il responsabile dell’ufficio tecnico, architetto Antonio Panzarino, hanno seguito e monitorato costantemente le fasi di intervento per la risoluzione del guasto.

Binasco - Servizio postale. Incontro del Sindaco con i responsabili del Centro di smistamento di Lacchiarella

Binasco 2 febbraio 2009. In data 30/01/2009 il Sindaco Giovanni Castoldi ha nuovamente incontrato i Responsabili del Centro Smistamento di Lacchiarella per un’ulteriore verifica sui problemi inerenti il servizio postale dopo l’incontro del 08.01.2009. I responsabili hanno precisato che dal 19 gennaio 2009, così come stabilito nel precedente incontro del 08/01/09, per il servizio di distribuzione sul territorio di Binasco vi sono 6 portalettere anziché 5.

Trezzano sul Naviglio - “Attività ludiche per ricordare la tragedia delle foibe? Un’assurdità”

Trezzano sul Naviglio (30 gennaio 2009) - Celebrare il “Giorno del ricordo” delle vittime delle foibe con “attività ludiche e di aggiornamento”. La proposta, quantomeno curiosa, è del consigliere comunale di minoranza Oreste Sciumbata (Alleanza nazionale), ed è stata avanzata mercoledì sera, durante l’ultima riunione della massima assise comunale. “Non credo proprio che per un fatto così tragico si possano organizzare attività ludiche – ha replicato il sindaco Liana Scundi – e comunque ogni anno vengono organizzate iniziative sovracomunali”.

E’ scomparsa Gatti Perer, il cordoglio di Formigoni

Milano, 30 gennaio 2009. Profondo cordoglio per la morte della professoressa Maria Luisa Gatti Perer è stato espresso dal presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.
"Piangiamo la scomparsa di una grande studiosa - afferma Formigoni - che ha dedicato la sua carriera all'arte e alla cultura lombarda, lasciando una importantissima eredità di conoscenze e di scoperte. Per questo suo intenso e brillante lavoro, che ha avuto a tema la bellezza e le sue espressioni

Lombardia. Occupazioni abusive,Scotti:” Patto sicurezza funziona”

Milano, 30 gennaio 2009. "Il protocollo per la sicurezza nelle case di edilizia residenziale pubblica sta funzionando molto bene".L'assessore alla Casa e Opere Pubbliche della Regione Lombardia, Mario Scotti, commenta così i dati diffusi questa mattina dal prefetto di Milano, Gian Valerio Lombardi, e dal presidente di Aler Milano, Loris Zaffra.

Phishing, il Tribunale di Milano emette le prime sentenze.

Milano 30 gennaio 2009. Con una delle prime sentenze in Italia, il Tribunale di Milano ha condannato incauti professionisti e dipendenti pubblici coinvolti in un giro di truffe on-line. Il reato denominato “phishing” si riferisce allo spillaggio di dati attraverso la posta elettronica. L’autore dell’illecito manda e-mail simulate, riproducenti logo e grafica dei siti di istituzioni autorevoli, che inducono il destinatario a rivelare i propri dati personali, compresi numero di conto corrente, numero di carta di credito, password, pin e altri codici di identificazione.

Lombardia. Bollo auto, scadenza di gennaio spostata al 16/2

Milano, 30 gennaio. Gli automobilisti lombardi che devono pagare il bollo entro la fine di gennaio avranno due settimane di tempo in più per farlo senza incorrere in alcuna sanzione. La scadenza del pagamento è stata infatti posticipata al 16 febbraio. E' questa la misura che Regione Lombardia ha deciso di adottare a seguito dei disagi segnalati da molti cittadini lombardi che non sono riusciti a pagare regolarmente la tassa automobilistica presso gli abituali punti di riscossione o che si sono visti recapitare "lettere di cortesia" con dati non corrispondenti alla loro situazione.

Trezzano s/N - Liana Sculdi:"Non ho mai diffamato nessuno"

Trezzano sul Naviglio 29 gennaio 2009 - In merito alla causa con l’imprenditore Marco Cabassi, nel corso del Consiglio comunale di ieri sera, il sindaco di Trezzano sul Naviglio, Liana Scundi ha dichiarato: “Nel luglio del 2005, a poche settimane dalla mia elezione a sindaco, ricorderete come Trezzano abbia dovuto far fronte al proposito di Marco Cabassi, emerso inopinatamente sulla stampa, di collocare presso un’area di sua proprietà sulle rive dell’ex Cava Mezzetta un gruppo di più di settanta persone di etnia rom che si trovavano senza dimora, dopo lo sgombero del campo di via

Lombardia. Ferrazzi: no a un tasso alcolemico pari a zero

Milano, 29 gennaio 2009.  Sì alla sicurezza sulle strade e alla repressione degli abusi, no alla criminalizzazione del vino. Luca Daniel Ferrazzi, assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia, interviene nella discussione in atto in questi giorni in sede di Commissione Trasporti alla Camera, che potrebbe portare alla decisione di considerare il valore 0,0 di tasso alcolemico nel sangue come soglia oltre la quale sarebbeimpossibile mettersi alla guida.

Pieve aderisce al “Patto dei Sindaci”

Pieve Emanuele 29 gennaio 2009. I governi regionali e locali devono condividere, unitamente ai governi nazionali, la responsabilità della lotta al riscaldamento globale. Le città sono responsabili, direttamente e indirettamente, di oltre il 50% delle emissioni di gas serra derivanti dall’uso dell’energia nelle attività umane. Questo comporta la necessità di sviluppare Piani d’azione per l’energia sostenibile.

Milano: 52,4% di bambini violenti tra Milano e Provincia

Milano 29 gennaio 2009. La fotografia sul fenomeno della devianza giovanile fatta dal Procuratore presso il Tribunale dei minori di Milano, Monica Freudiani, nella sua relazione per l’inaugurazione dell’anno giudiziario parla chiaro: i numeri degli episodi di violenza sono in aumento ma sta cambiando la fisiologia dei reati e si sta riducendo l’età di chi li commette. I “bulli” sono sempre più giovani, sotto il limite dei 14 anni, età sotto la quale non si può essere processati, ed è in forte crescita il fenomeno del “bullismo al femminile”.

Rozzano - Riso e risate a km zero

Rozzano 28 gennaio 2009. Alla Galleria Rudh Venerdì 30 gennaio parte una nuova serie di cene a tema. Buoni sapori e comicità all’insegna del consumo responsabile. Chilometro zero. Per frutta e verdura senza valore aggiunto di inquinamento. Un obiettivo possibile, con la sensibilizzazione, l’informazione e un piccolo impegno quotidiano da parte di noi tutti. La Fondazione Rudh non solo aderisce a questa campagna ma volentieri vuole contribuire al suo successo. Con serietà ma senza rinunciare all’allegria.

Condividi contenuti