Salta navigazione.
Home

Milano - In italia due milioni di famiglie nelle maglie dell'usura

Milano 2 dicembre 2008. Le famiglie italiane sono sempre più povere e tornano ad indebitarsi a livelli allarmanti: sono, infatti 15 milioni gli italiani a rischio povertà. Il 13% della popolazione del nostro Paese, circa 7,5 milioni di persone vive con un reddito mensile di circa 500-600 euro, pari alla metà della media nazionale. Altrettanti, tuttavia, sono gli italiani «quasi poveri», cioè persone che superano di una somma esigua, tra 10 e 50 euro al mese, la soglia di povertà. Le cifre allarmanti emergono dal rapporto 2008 Caritas-Zancan sulla povertà e l'esclusione sociale. Le fasce di popolazione maggiormente in difficoltà sono le persone non autosufficienti, spesso anziani soli, e le famiglie con figli.

Milano - Qualità aria, apre bando per filtri antismog

Milano, 01 dicembre 2008. A partire da oggi, 1 dicembre, i possessori di veicoli diesel destinati al trasporto merci (come furgoni, camion, ecc) di categoria Euro 0, Euro 1 o Euro 2, intenzionati ad acquistare e installare sui propri mezzi un filtro antiparticolato, potranno presentare la domanda per ottenere il contributo di Regione Lombardia. E' quanto prevede il Bando da 10 milioni di euro della Direzione generale Qualità dell'Ambiente, pubblicato sul Bollettino Ufficiale.
"Questo provvedimento - commenta il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni - si inserisce in una ampia e articolata strategia che ci vede proporre, per il decimo anno

Castagne e vin brulé, l'omaggio dei commercianti

Corsico (28 novembre 2008) – Castagne e vin brulé, fra una spesa e l'altra: sarà disponibile tutte le domeniche del mese di dicembre lo spuntino offerto dall'Associazione commercianti di Corsico. Basta fare un acquisto nei negozi che espongono sulle vetrine il logo "Acs": i commercianti rilasceranno un buono da utilizzare nei punti ristoro del centro storico. In cambio si otterrà un sacchetto di caldarroste e un bicchiere caldo di vin brulé. "Una nuova occasione – dichiara l'assessore al Commercio, Filippo Errante - per favorire in un periodo difficile gli acquisti nei negozi della nostra città".

Lombardia. Scuola, dall'1 dicembre nuovo bando progetto Laiv

Milano, 28 novembre. Concluso il primo biennio (2007-08) che ha visto la partecipazione di 34 scuole, 100 docenti e 1.500 studenti delle scuole secondarie di II° grado (della Lombardia e delle province di Novara e Verbania), il 1° dicembre sarà pubblicato il nuovo bando del progetto Laiv - Laboratorio delle Arti Interpretative dal Vivo - l'iniziativa che punta a diffondere educazione e pratica amatoriale del teatro e della musica, realizzata da Fondazione Cariplo in collaborazione con Regione Lombardia e l'Ufficio Scolastico Regionale.
Il nuovo progetto, finanziato con 10 milioni di euro, è stato presentato oggi nella sede della Fondazione Cariplo dal presidente Giuseppe Guzzetti, dall'assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, Massimo Zanello, e dal direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale, Anna Maria Dominici.

Lombardia. Distretti commercio,domande prorogate al 15 gennaio

Milano, 27 novembre 2008. Accogliendo le richieste pervenute dagli enti locali, Regione Lombardia ha prorogato al 15 gennaio 2009 il termine per la presentazione delle richieste di finanziamento dei Distretti del Commercio per l'innovazione e lo sviluppo dei sistemi territoriali urbani di imprese commerciali.
Il bando mette a disposizione 22.500.000 euro. Il finanziamento regionale consiste in un contributo fino a un massimo del 50% delle spese ritenute ammissibili.

Milano. Saldi invernali al via da sabato 3 gennaio 2009

Milano, 26 novembre. In Lombardia i saldi invernali inizieranno il primo sabato di gennaio e proseguiranno per i 60 giorni successivi, come previsto dalla normativa regionale (il provvedimento approvato dalla Giunta regionale è del 21 novembre 2007). Il periodo in cui sarà possibile usufruire di questa opportunità sarà compreso, quindi, tra il 3 gennaio e il 4 marzo.
"Si tratta di un consolidato appuntamento che si ripete con successo ormai da anni - osserva l'assessore al Commercio, Fiere e Mercati, Franco Nicoli Cristiani - importante sia per i commercianti, che possono concludere il periodo delle vendite legate alla stagione invernale, sia per i consumatori che, grazie agli sconti praticati, hanno l'occasione di acquistare prodotti di qualità a prezzi più bassi".

Rozzano - Attivato il numero unico del Comune: 800.31.32.32

Rozzano 26 novembre 2008 – Semplice da usare e facile da memorizzare: 800 31 32 32 è il nuovo numero unico del Comune di Rozzano, un numero telefonico gratuito al servizio del cittadino per relazionarsi con gli uffici in modo più agevole ed efficiente. Ogni telefonata viene presa in carico da uno degli operatori del CIRP (Centro Informazioni e Relazioni con il Pubblico) in grado di fornire al cittadino tutte le informazioni riguardanti servizi comunali, orari, iniziative e manifestazioni, Gli operatori del CIRP sono inoltre a disposizione per segnalazioni, reclami e suggerimenti. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19, il sabato dalle 8 alle 12.30.

Milano - Casa, Scotti presenta piano triennale da 561 mln

Milano, 21 novembre 2008. Sono tanti e volutamente diversi gli strumenti che Regione Lombardia ha messo in campo per affrontare la "questione casa" nelle sue diverse sfaccettature e che l'assessore alla Casa e Opere Pubbliche, Mario Scotti, ha presentato oggi, illustrando i contenuti del convegno "I costi dell'edilizia popolare e il sostegno per l'accesso alla casa privata", in programma per venerdì 28 novembre.
"Oggi - ha spiegato Scotti - la nostra attenzione non è diretta esclusivamente alle famiglie meno abbienti ma anche ad altre tipologie di soggetti come studenti universitari, ricercatori, lavoratori che per ragioni di lavoro e di mobilità cercano una sistemazione temporanea più o meno breve in Lombardia e che quotidianamente si ritrovano a dover affrontare non poche difficoltà, contribuendo così all'innalzamento dei prezzi del

Corsico - Milano-Mortara: il Comune di Milano dopo 2 anni rompe il silenzio!

Corsico (21 novembre 2008) – L'Amministrazione comunale milanese, dopo due anni di silenzio, decide di intervenire sulla vicenda dell'interramento della linea ferroviaria Milano-Mortara con una serie di dichiarazioni rilasciate a una televisione regionale. Considerando le richieste di Corsico semplici "suggestioni", "escludendo che il progetto sia stato fatto senza rispettare le regole".
Affermazioni fatte non da un esponente qualunque, o dal presidente della commissione trasporti che, in passato, è intervenuto anche a un'assemblea pubblica organizzata a Corsico, senza però riuscire a ottenere niente di concreto.

Lombardia - Sanita': nuove regole 2009, ticket piu' leggero

Milano, 20 novembre 2008. Per ospedali pubblici e privati l'accreditamento regionale sarà "a termine". Gli esiti dei controlli saranno pubblicati su web e accessibili a tutti. Il codice deontologico entra obbligatoriamente nel contratto dei medici. Nuove risorse (125 milioni) sono pronti per essere stanziati per tagliare ulteriormente le code. E ci sarà una diminuzione, seppur leggera, 1 euro/1 euro e mezzo, dei ticket per la prima visita e per la visita di controllo.
Sono le proposte di Regione Lombardia per nuove regole e nuovo metodo di accreditamento, che il presidente Roberto Formigoni ha illustrato oggi alla stampa e che da domani saranno oggetto di confronto con tutte componenti del mondo sanitario lombardo.

La Provincia sostiene la nascita di una rete di associazioni di lavoratori della conoscenza

Milano 19 novembre 2008. La Provincia di Milano sostiene la nascita di una rete delle associazioni dei lavoratori della conoscenza fino ad oggi privi di una rappresentanza. Sono consulenti, creativi, esperti di marketing, amministrazione e organizzazione aziendale, lavorano per le imprese e le pubbliche amministrazioni, sono in maggior parte donne, moltissimi sono over 45, non appartengono a nessun ordine o albo professionale e non sono artigiani; sono professionisti che da anni cercano di darsi una rappresentanza e ora, grazie al fattivo sostegno della Provincia, ci stanno riuscendo. Diverse associazioni si sono messe in rete, hanno messo in comune le proprie conoscenze e hanno sviluppato la propria attività di sostegno ai professionisti. A beve disporranno di uno spazio di incontro comune messo a disposizione dalla Provincia.

La Provincia di Milano ha deciso di bloccare l'accesso a Facebook

Milano 18 novembre 2008. La Provincia di Milano ha deciso di bloccare l'accesso a Facebook e ad altri 29 siti Internet. La ragione del blocco all'accesso sta nell'eccessivo uso da parte dei dipendenti. I picchi di traffico, specie per Facebook, infatti nell'ultimo mese erano divenuti altissimi.
I dipendenti della Provincia di Milano che ritengono Facebook uno strumento utile al proprio lavoro possono comunque fare richiesta di abilitazione al sito al dirigente del proprio settore che può, sotto la propria responsabilità, dare l'autorizzazione.
Ufficio stampa Provincia di Mi

Boscagli: dal 20/11 osservatorio minori on line

Milano, 18 novembre 2008. Dal prossimo 20 novembre sarà possibile accedere online all'Osservatorio regionale sui minori della Lombardia. In occasione della giornata internazionale dell'infanzia, verrà infatti aperta, sul sito dell'assessorato regionale alla Famiglia, una pagina appositamente dedicata all'Osservatorio. Vi si potrà, per la prima volta, trovare una vera banca dati sui minori suddivisa nelle tre aree: popolazione, famiglia e giustizia.
L'anteprima del sito è stata presentata oggi nel corso della riunione dell'Osservatorio alla quale ha partecipato l'assessore regionale alla famiglia e solidarietà sociale Giulio Boscagli, che ne è anche il presidente.

Milano - Giustizia, parte "Conciliamo" con l'aiuto della Regione

Milano, 17 novembre 2008. Il presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, ha partecipato oggi alla presentazione dello sportello "Conciliamo", al Palazzo di Giustizia, avviato anche con il pieno appoggio e il sostegno concreto (100.000 euro) della Regione. Motivo, il "vivo apprezzamento" - come ha ricordato lo stesso Formigoni - per l'iniziativa di Livia
Pomodoro (presidente del Tribunale di Milano) e di Giuseppe Grechi (presidente della Corte d'Appello), che dà impulso alla conciliazione come metodo di risoluzione delle controversie. Una novità assoluta in Italia. E la Lombardia "è pronta a mettere la propria esperienza a disposizione delle altre regioni che vorranno seguire l'esempio", ha assicurato Formigoni.

Provincia di Milano e Unione del Commercio firmano un protocollo d'intesa per lo sviluppo del sistema turistico

Milano 14 novembre 2008. Il presidente della Provincia di Milano, Filippo Penati, e il presidente dell'Unione del Commercio, Carlo Sangalli, hanno firmato un protocollo d'intesa in cui le due istituzioni si impegnano a lavorare in sinergia per la valorizzazione e lo sviluppo dell'offerta turistica dell'area metropolitana milanese.
Questo accordo rientra nella volontà della Provincia di Milano di collaborare con gli altri soggetti del territorio per svolgere appieno il suo ruolo in un settore come quello del turismo, che diventerà protagonista della vita e dell'economia milanese da qui al 2015, anno in cui si terrà l'Expo, e anche dopo.

Condividi contenuti