Salta navigazione.
Home

Domenica 12/03/17 ore 20.45 BANCO DI SARDEGNA SASSARI vs EA7 ARMANI MILANO radiocronaca in esclusiva su Radio Hinterland

ascolta la diretta BANCO DI SARDEGNA SASSARI vs vs EA7 EMPORIO ARMANI a partire dalle 20.45 Radiocronaca di Sandro Pugliese e Matteo Cipriani commento di Jacopo Di Pietro regia di Jacopo Di Pietro

Se l'Olimpia e Dinamo non si incontrato "millemila" volte all'anno non sono contente. Continua il leit motiv di quest'ultimo decennio - le sfide tra Emporio Armani Milano e Banco Sardegna Sassari - e con la gara di ritorno del campionato in programma questa sera al PalaSerradimigni alle 20.45, sono ben 38 le partite che si sono giocate tra le due squadre dal 2010 in poi, anno della promozione in serie A dei sardi.

L'ultima volta neanche un mese fa nella finalissima di Coppa Italia. Il paradosso è che l'Olimpia contro i sardi vince molto di più a Sassari che sul proprio campo, anche se questa volta il match rischia di diventare davvero complesso da affrontare per i biancorossi al di là del primo posto praticamente già sicuro in campionato. Andare in Sardegna senza ben 4 esterni della squadra, giocatori importanti come Simon, Kalnietis e Dragic o che lo sono diventati più recentemente come Fontecchio, non può che complicare la missione per la squadra che tornerà a essere guidata in panchina da Jasmin Repesa. Sassari in casa quest'anno ha un ruolino di marcia importante con 9 vittorie in 11 gare ed è proprio in casa che ha costruito anche i vari passaggi dei turni in Champions League, dunque sarà davvero un compito difficile per la capolista Milano. Ovviamente quattro assenze prolungate (i primi a rientrare saranno Simon e Kalnietis, ma tra circa due settimane) possono far iniziare a pensare al mercato, ma l'Olimpia non si deve far prendere dalla fretta perché comunque per il campionato le rimane un solo slot a disposizione dei 16 consentiti. Il primo posto è ben saldo, non ci sono altre competizioni alle porte prima dei playoff di metà maggio, l'Eurolega ormai è abbandonata anche matematicamente, dunque la ricerca potrebbe anche continuare su un lungo che possa aumentare la solidità sotto canestro in vista dei playoff. Per il momento ci penserà Rakim Sanders che diventerà vero e proprio uomo-ovunque della squadra sfruttando la sua capacità di giocare sia da esterno che da lungo. In campo anche tanti ex come i vari Stipcevic, Lawal e Devecchi per Sassari, come Sanders per Milano. Proprio Stipcevic è tra le armi più pericolose della Dinamo con 11.1 punti con il 40% da 3, come Lawal che sotto canestro colleziona 10.5 punti e 7.6 rimbalzi in soli 18 minuti a partita. Diretta alle 20.45 su Raisport e su Radio Hinterland (94.6 fm, www.radiohinterland.com). Sandro Pugliese da "Il Giorno"