Salta navigazione.
Home

Domenica 9/04/17 ore 18.15 EA7 ARMANI MILANO vs UMANA REYER VENEZIA radiocronaca in esclusiva su Radio Hinterland

ascolta la diretta EA7 EMPORIO ARMANI vs UMANA REYER VENEZIA a partire dalle 18.15 Radiocronaca di Alessandro Margotti, Roberto Nardella e Flavio Suardi regia di Riccardo Veneroni FINALMENTE CHIUSA l’esperienza in Eurolega che ormai era diventata un’agonia (parteciparvi dovrebbe essere un onore ma farlo così è straziante) l’Olimpia si rituffa immediatamente nel campionato e lo fa con una sfida davvero delicata per conquistare la matematica certezza del primo posto. Al Forum, dopo neanche 48 ore dalla debacle con Kazan, arriva la Reyer Venezia con un bioritmo decisamente opposto rispetto a quello dei milanesi.

L’EA7 è stanca, fuori forma e con un bottino di 3 sconfitte nelle ultime due settimane con gli inattesi ko anche in campionato contro Pistoia e Trento, dall’altra parte gli orogranata arrivano dalla qualificazione alla Final Four di Champions League e dalla recente vittoria in casa con Avellino che ha praticamente permesso ai veneti di blindare almeno il secondo posto in classifica. Con 5 partite da giocare e 6 punti di vantaggio (dopo il massimo scarto arrivato a +10) ora la sfida tra Milano e Venezia torna a guadagnare importanza anche sulla regular season che fino a 15 giorni fa sembrava questione chiusa e sepolta. Se dovesse vincere l’Olimpia, il primato sarebbe comunque ipotecato (l’EA7 andrebbe a +8), dovesse farlo ribaltando lo scontro diretto (all’andata fu +4 per Venezia) il primo posto sarebbe anche matematico, ma dovesse invece esserci una sconfitta tutto potrebbe tornare in discussione visto il momento difficile della squadra di coach Jasmin Repesa. Proprio l’allenatore croato commenta così il mese vissuto dalla sua squadra: «Da un po’ abbiamo un roster ridotto e a questi livelli lo paghi. Non è facile accettare una sconfitta del genere né per noi, né per i tifosi – dice Repesa parlando del -23 con Kazan -; abbiamo giocato troppe partite con troppo pochi esterni». ORA, però, sono rientrati Kruno Simon (31 minuti proprio in Eurolega dopo due mesi di assenza) e Rakim Sanders (20 minuti in campo dopo un paio di settimane a scartamento ridotto) e anche Simone Fontecchio ha rifatto capolino in panchina, quindi l’emergenza sembra verso la fine ed è per questo che probabilmente l’Olimpia resterà vigile sul mercato, ma aspetterà ancora a effettuare l’ultimo tesseramento a disposizione probabilmente virando su un “insurance player” per i playoff piuttosto che d un vero e proprio innesto da mettere in squadra. Di fronte quest’oggi arriva Venezia con l’ex di turno Estaban Batista, tricolore nello scorso giugno con l’EA7, arrivato a Venezia come l’anno passato a Milano a febbraio dopo l’esperienza milionaria in Cina. E ci saranno anche altri tre ex come Jeff Viggiano, Ariel Filloy e Marquez Haynes. Diretta alle 18 su Sky Sport 2 e su Radio Hinterland (94.6 fm, www.radiohinterland.com). Sandro Pugliese da “Il Giorno”