Salta navigazione.
Home

Parliamo di pesca

Parliamo di Pesca , in onda ogni sabato dalle 18.30 alle 19.30, è condotto da Giuseppe Villa e Luciano Rapa supportati alla parte tecnica da Billy Maiocchi. Il programma è suddiviso in 3 parti: 30 minuti dedicati ai temi della pesca, dell'ecologia e dell'ambiente 15 minuti dedicati alla pesca agonistica 15 minuti dedicati per il gioco quiz con premi offerti dagli Sponsor Il tema della pesca si sviluppa nelle seguenti parti: Modalità e documenti per ottenere la licenza di pesca per adulti e minori. Legge regionale a tutela del patrimonio ittico con relative sanzioni per i trasgressori. Misure minime per la cattura di tutte le specie ittiche ed i divieti di pesca nei periodi della loro riproduzione (per la Provincia di Milano e Pavia e il territorio del fiume Adda). Le quantità in peso giornaliero per ogni pescatore, il numero per ogni pesce per le specie autoctone e alloctone. Condizioni dei principali corsi d'acqua per la loro pescosità ed i periodi di asciutte primaverili ed autunnali dei Navigli e dei corsi d'acqua derivati I ripopolamenti di specie ittiche e i corsi d'acqua interessati Descrizione anatomica dei pesci, metodi di pesca e attrezzature per la loro cattura Il tema dell'ambiente si sviluppa nelle seguenti parti: Informazione sulla corretta separazione dei rifiuti in conformità alle vigenti normative sulla raccolta differenziata Indicazioni sulla modalità di raccolta dei funghi ai sensi delle vigenti normative Periodi e quantità giornaliere per la cattura delle rane, lumache e informazioni delle specie protette come rospi, gamberi, tartarughe autoctone. Argomenti su educazione ambientale nelle scuole in classe e con visite guidate a fontanili e oasi di protezione. Il tema dell'ambiente si sviluppa nel seguente modo: Comunicazione gare di pesca delle Associazioni Sportive nel Sud Milano con relativi risultati e commenti Il gioco viene svolto nel seguente modo: viene fatta una domanda predisposta dallo Sponsor, l'ascoltatore telefona e risponde al quesito. Chi indovina o si avvicina maggiormente alla risposta esatta ha vinto. Il buono premio verrà rilasciato al vincitore per il ritiro del premio presso lo sponsor. Si dovranno ricevere almeno 5 telefonate per ritenere valido il gioco Dal 1989 al 2007 si sono ricevute 5370 telefonate (media 282 annue) dagli ascoltatori residenti nei Comuni di Binasco, Lacchiarella, Casarile, Noviglio, Zibido San Gaicomo, Motta Visconti, Castrate Primo, Gaggiano e Rozzano